Il sales funnel: che cos’è, definizione ed esempi

Il sales funnel: che cos’è, definizione ed esempi. Abbiamo visto che il professionista del mondo web, già con l’inbound marketing e la lead generation riesce a ottenere un contatto con il pubblico, con i futuri propri clienti.

Perché nell’inbound marketing è il cliente che va verso l’azienda e invece nella lead generation è il contatto che viene utilizzato dal professionista ed è un contatto che è favorevole al brand quindi è propenso all’acquisto di un determinato prodotto. Ma questo non basta, infatti è necessario anche quello che viene chiamato il sales funnel, cioè l’imbuto di vendita.

Potremmo definirlo come il percorso che il cliente compie nel processo di vendita e questo strumento permette di evidenziare, nei confronti dell’azienda, i passi che i potenziali clienti devono compiere per concludere quello che viene chiamato il processo di acquisto. Questo imbuto di vendita, quindi questo sales funnel, varia da azienda a azienda, ma può essere generalmente diviso in quattro sezioni.

La prima sezione si chiama AWARENESS cioè la fase di consapevolezza: è il momento in cui il cliente si rende conto che esiste questo determinato prodotto ed è la fase in cui i contatti presentano una determinata esigenza d’acquisto. Si rivolgono alle aziende avendo un determinato obiettivo d’acquisto di un determinato prodotto.

La seconda fase è quella chiamata INTEREST, in questa fase i potenziali clienti iniziano a diminuire perché sono quelli non solo propensi all’acquisto, ma sono quelli realmente interessati al prodotto da acquistare.

La terza fase viene chiamata DECISION, è quella fase che è cruciale per l’azienda in quanto il contatto compie una decisione, cioè prende un’iniziativa e ovviamente arriva a una decisione di un possibile acquisto.

Ultima fase è quella che viene chiamata ACTION ed è la parte più stretta dell’imbuto, cioè la parte in cui effettivamente il cliente procede all’acquisto del prodotto.

Quindi quattro fasi, AWARENESS, INTEREST, DECISION e ACTION; ogni fase attraverso cui il contatto passa da un punto all’altro deve essere monitorata, deve essere controllata, perché deve essere analizzata in modo da comprendere l’engagement, come sta funzionando. E quindi la consapevolezza che l’operatore professionista dell’ambito digital ha del futuro pubblico di riferimento.

Ovviamente il web marketing manager, o social media specialist, dovrà quindi essere un esperto di comunicazione per capire quali elementi funzionano nella propria comunicazione; ma anche un esperto di marketing per valutare il processo d’acquisto e allo stesso tempo un buon conoscitore dell’ambito web per formulare una strategia digital che sia efficace.

  • È meglio una lista ridotta che desidera esattamente ciò che tu vendi, piuttosto che una lista corposa che non ha interesse.

    Ramsay Leimenstoll
    Associate Financial Planner - Bell Investment Advisors
Ascolta interamente questo nuovo episodio su

SPOTIFY

Oppure ascolta questa puntata su

APPLE MUSIC | ITUNES PODCAST

Oppure ascolta questa puntata su

SPREAKER

TAG CLOUD

#advertising #book #branding #brandpositioning #comunicazione #digital #digitalcommunication #ecommerce #educazione #facebook #informatica #instagram #internet #libri #marketing #mutazioni #neuromarketing #neurobranding #neuroscienze #newmedia #nuovetecnologie #psicologia #pubblicità #reti #salesfunnel #semiotica #semioticadigitale #socialmedia #socialmediamarketing #socialnetwork #tecnologia #web #webmarketing #webmarketingmanager

cerca qui sotto altri argomenti che ti possono interessare in

ALTRE PUNTATE

Segmentazione del mercato: che cos’è, definizione ed esempi

L’argomento che tratteremo oggi è la segmentazione del mercato e il posizionamento. Tutte le aziende conoscono bene i meccanismi che devono utilizzare per ottenere un determinato successo all’interno del mercato.
Continua a leggere

I linguaggi della comunicazione digitale: che cosa sono, definizione ed esempi

I linguaggi della comunicazione digitale: che cosa sono, definizione ed esempi. Da YouTube, a Facebook, a Instagram a Whatsapp, tutti questi nuovi mezzi di comunicazione utilizzano un linguaggio.
Continua a leggere

Il sales funnel: che cos’è, definizione ed esempi

Il sales funnel: che cos'è, definizione ed esempi. Abbiamo visto che il professionista del mondo web, già con l’inbound marketing e la lead generation riesce a ottenere un contatto con il pubblico, con i futuri...
Continua a leggere

Le sfide del marketing: che cosa sono, definizione ed esempi

Le sfide del marketing: che cosa sono, definizione ed esempi. Il marketing è una disciplina che conosciamo da tantissimi anni e che è soprattutto abbinata ancora adesso, nell’immaginario comune, all’aspetto economico.
Continua a leggere

Le competenze per entrare nel mondo digital

Oggi in Generazione digital vi parlerò delle competenze richieste per entrare nel mondo digital. La domanda che ci è stata posta sin da quando eravamo piccolini è:“Ma tu cosa vuoi fare da grande?” Quante volte...
Continua a leggere

La lead generation: che cos’è, definizione ed esempi

La lead generation: che cos'è, definizione ed esempi. Da sempre noi sappiamo che il passaparola è il mezzo più potente del marketing perché possiede due grandi elementi a proprio favore.
Continua a leggere
About the author

Brand strategist, esperto neuromarketing e neurobranding e founder laurea Magistrale in Web Marketing & digital communication dell'università IUSVE | Da sempre presente nel mondo social ho coltivato la passione per la comunicazione lavorando in radio come speaker, scrivendo romanzi per ragazzi, insegnando all’università, come brand strategist per aziende e agenzie, tenendo numerose conferenze sul mondo della comunicazione, dell’advertising e del web.

Lascia un commento

Seguimi sui social

Appuntamenti

Neuromarketing World Forum 2020

Millennium Biltmore Hotel | Los Angeles
02/04/2020

Cinema televisione e altri media: i nuovi linguaggi dell’immagine

Biblioteca Civica di Verona (VR)
11/12/2019

Marketers festival 2019

Vicenza Convention Center
23/11/2019

I miei ultimi libri

 

 

 

 

 

 

Acquista il libro

 

 

 

 

 

 

 

Acquista il libro

 

 

 

 

 

 

 

Acquista il libro

NEUROMARKETING

Neuromarketing: la fluidità cognitiva nei social network e nel web
2 Marzo 2020By
Neuromarketing: le funzioni archetipiche per raggiungere emozionalmente il tuo pubblico
16 Dicembre 2019By

NEUROBRANDING

Branded content: le narrazioni per creare più engagement
19 Dicembre 2019By
Cos’è l’Effetto Meraviglia nel branding e nel marketing
18 Dicembre 2019By

BRAND POSITIONING

Competitive advantage: come diventare leader del tuo mercato grazie al brand positioning
30 Dicembre 2019By
Quando l’advertising fa sognare ma è anche sociale: Go beyond plastic di North Sails
21 Luglio 2019By

DIGITAL & SOCIAL

Un nuovo parametro: il Digital Caos, cos’è e definizione
5 Gennaio 2020By
Nel web le persone ignoranti si considerano più intelligenti di quanto lo siano: l’Effetto Dunning-Kruger
21 Dicembre 2019By

PODCAST

Il mirroring: che cos’è, definizione ed esempi
3 Marzo 2020By
Il framing: che cos’è, definizione ed esempi
2 Marzo 2020By

NEWS

Al Marketers Festival 2019: tra posizionamento e neurobranding
7 Novembre 2019By
ECOMM 2019 e Predicting Personality: i Like rivelano più di quello che pensi
4 Novembre 2019By