Il mindset di chi vuole lavorare nel mondo del web marketing

È possibile disegnare un nuovo mindset necessario per lavorare come web marketing manager & digital strategist. Ve lo spiego raccontandovi il nuovo libro di Alessandro Mazzù.

Ricercando la parola “web marketing” in Google, il motore di ricerca più importante al mondo ci restituisce in 0,47 secondi circa 67,5 milioni di risultati, mentre la parola “Amore” in 0,38 secondi solo 59,5 milioni. Potremmo quindi dedurre che in questo momento nel mondo le persone siano interessate di più al web marketing che all’amore. Mi dispiace deludere i più appassionati del web, ma non è così!

Il dato riporta una realtà disarmante, nota a chi lavora in quest’ambito: tutti (troppi) parlano di web marketing e digital communication. Ma sono veramente competenti? Hanno una preparazione culturale e le skills per poter affermare qualcosa che sia realmente significativo per chi andrà a leggere? Purtroppo no.

Il mondo del web marketing è il “far west” del XXI secolo, dove tutti entrano e sparano i loro colpi, magari uccidendo anche dei competitor, e tentando di salvarsi alla meglio. Ma credo verrà il momento del duello finale, dove i professionisti più preparati culturalmente si sfideranno e magari potranno asserire che vi sono diverse posizioni e teorie. Se non altro in quel momento non ci saranno più i “cowboy improvvisati”.

Vorrei parlarvi del libro Digital mindset per consulenti di web marketing edito da Phasar Edizioni che può essere considerato il bagaglio di un “cowboy di talento” – me lo permetta l’autore Alessandro Mazzù questo paragone ironico – che potrebbe essere tra quelli che si battono nel duello finale.


Ho conosciuto Alessandro dopo aver letto il suo libro Il primo manuale operativo per consulenti di web marketing e l’ho visto in azione in molti convegni ed eventi. Chi l’ha visto in queste occasioni comprende perché il paragone del cowboy calza bene con la sua personalità. Ogni sua presentazione è una mitragliata di informazioni ed esperienze, motivate culturalmente ma allo stesso tempo spendibili professionalmente.
Chi l’ha apprezzato nel volume precedente apprezzerà ancor di più questo ulteriore step nel suo pensiero.

Mazzù nelle pagine di questo libro affronta il mondo del web marketing non solo dal punto di vista esperienziale o delle tecniche e competenze necessarie per operare in questo settore competitivo, ma vuole disegnare un nuovo mindset necessario per lavorare come web marketing manager & digital strategist.

Il mindset è una necessità impellente nel nostro settore. Nella teoria delle decisioni e nella teoria dei sistemi generali, il mindset rappresenta l’insieme di saperi e metodi posseduti da una o più persone o gruppi di persone. Nella psicologia cognitiva, rappresenta tutti i processi intellettivi attivati ​​in risposta a un determinato compito. Potremmo anche definire il mindset come il punto di vista dal quale il professionista guarda il mondo in cui lavora.


Alcuni anni fa ho avuto l’opportunità di incontrare ad un convegno ed ascoltare uno speech di Carol Dweck, docente di psicologia dello sviluppo alla Stanford University, e autrice del best seller: Mindset : the new psychology of succes. How we can learn to fulfill our potential. In questa sua opera sostiene che gli individui possono essere collocati su un continuum temporale secondo il quale vengono distribuiti i progressi di apprendimento e di professionalizzazione.

La professoressa Dweck afferma che ci sono due categorie di popolazione e quindi due mentalità di crescita che possono raggruppare le persone in base al loro comportamento. Ci sono persone con una “mentalità fissa” che considerano le abilità come innate e interpretano il fallimento personale e professionale come la mancanza delle necessarie abilità di base. Ci sono invece individui che hanno una “mentalità di crescita” perché sanno di poter acquisire qualsiasi abilità a condizione di investire nello sforzo e nello studio.

Ovviamente i soggetti che hanno una “mentalità di crescita”, avranno più possibilità di vivere una vita meno stressante e di maggior successo perché comprendono che i loro talenti e le loro skills si potranno sviluppare attraverso l’impegno, la fatica, la tenacia e buon materiale di studio.

La “mentalità di crescita” è chiaramente la più desiderabile per chi voglia lavorare nel mondo del web marketing che è sempre in continuo mutamento e trasformazione.

Carol Dweck ha tenuto uno speech interessantissimo su questo argomento al TEDxNorrkoping dal titolo: The power of believing that you can improve.

Vi consiglio di guardarlo prima di iniziare la lettura del libro di Alessandro Mazzù perché vi esplicita correttamente la sua posizione di partenza.

L’approccio mentale è l’elemento centrale del libro Digital mindset per consulenti di web marketing perché un valido professionista non è solo frutto delle sue abilità innate, ma soprattutto del modo con cui approccia gli obiettivi da raggiungere e i progetti che vuole realizzare.

L’intelligenza, le qualità, le attitudini di base, i punti di debolezza, gli interessi e la stessa forma mentis possono essere plasmati e modellati con il tempo e l’impegno.
Nasce quindi nel professionista l’esigenza di un obbligo intenzionale di apprendimento per poter ottenere dei risultati validi. È necessario trasformare la nostra forma mentis da statica a dinamica, ovvero considerare che le capacità si possono acquisire e sviluppare lungo tutta la nostra vita fino a raggiungere traguardi inaspettati.


C’è un fil rouge che scorre attraverso tutte le pagine del libro di Mazzù: l’ottimismo.

L’ottimismo permette di giudicare favorevolmente la realtà professionale in cui si è impegnati, ad attendersi uno sviluppo favorevole del corso degli eventi e a guardare al futuro con fiduciosa attesa.
L’ottimismo ha la capacità di modellare tutto il processo creativo ed interpretativo, realizzando azioni produttive, in un continuum di studio, comprensione, acquisizione ed azione.
Mazzù ci propone di creare un ambiente e una mentalità di crescita nel mondo del web marketing, eliminando gli stereotipi negativi e ciò che ci può rallentare nella crescita professionale, ma con un sano realismo e senza cadere nelle formule del “successo facile”.

  • Non esiste un metodo indolore per raggiungere i vostri obiettivi.
    Le idee da sole, senza impegno, non bastano.
    Senza cambiamento, senza passione e
    senza persone disposte ad affrontare un salto nel buio,
    la strategia è soltanto un guscio vuoto.

    Seth Godin
    Scrittore e imprenditore statunitense

Gli sforzi e le difficoltà da sempre impegnano maggiormente i neuroni del nostro cervello. Solo in questo modo si potranno creare nuovi collegamenti, link più forti e duratori, per portare nel web marketing il bello della vita e del mondo della comunicazione.

Grazie Alessandro per questo bel libro!

In fin dei conti, tutto dipende solo dalla nostra mentalità, per il semplice fatto che tutto parte da lì.
Come diceva Mahatma Gandhi, «le tue convinzioni diventano i tuoi pensieri, i tuoi pensieri diventano le tue parole, le tue parole diventano le tue azioni, le tue azioni diventano le tue abitudini, le tue abitudini diventano i tuoi valori e i tuoi valori diventano il tuo destino».
Quello che siamo come persone, come professionisti e come consulenti non è solo il risultato delle nostre capacità acquisite o innate, no, è anche la conseguenza diretta del nostro modo di approcciarci ai nostri obiettivi.
Questo è il primo manuale scritto e pensato per i consulenti di web marketing, freelance e liberi professionisti in cui si parla di corretto approccio mentale, di mindset appunto, utile per migliorarsi ottenendo di più dal proprio lavoro.

Editore: Phasar Edizioni
Collana: Phasar Edizioni
Data di Pubblicazione: 28 maggio 2018
ISBN:
8863584737
Pagine: 142
Costo: 8,50 euro
Formato: brossura

About the author

Brand strategist, docente universitario e CEO laurea Magistrale in Web Marketing & digital communication dell'università IUSVE | Da sempre presente nel mondo social ho coltivato la passione per la comunicazione lavorando in radio come speaker, scrivendo romanzi per ragazzi, insegnando all’università, come brand strategist per aziende e agenzie, tenendo numerose conferenze sul mondo della comunicazione, dell’advertising e del web.

Lascia un commento

Seguimi sui social

Appuntamenti

Master in Brand positioning per consulenti finanziari

Ramada Plaza Hotel - Milano (MI)
06/10/2018

Le leggi della comunicazione odierna applicate alle Sale della comunità

La comunicazione di una Sala della Comunità - ACEC triveneta - Abano Terme (PD)
22/09/2018

Web Marketing Training 2018

Palazzo L’Unione Sarda - Cagliari
07/07/2018

Le ultime pubblicazioni

Advertising

Neuromarketing: perché gli archetipi sono importanti nel processo di vendita
10 settembre 2018By
Quando l’advertising fa sognare ma è anche sociale: Go beyond plastic di North Sails
21 luglio 2018By

Branding

Neuromarketing: le funzioni archetipiche per raggiungere emozionalmente il tuo pubblico
16 settembre 2018By
Chi è il vincitore tra il video e l’audio a livello emozionale? Ce lo dice il neuromarketing
6 settembre 2018By

Digital

Cos’è veramente il Digital Marketing, al di là di facili soluzioni
25 luglio 2018By
Abbiamo bisogno delle arti liberali ora più che mai: anche nel marketing e nella pubblicità
22 maggio 2018By

Marketing

Le neuroscienze e il neuromarketing si confrontano nella mente del cliente
11 settembre 2018By
Il Content Marketing in 54 soluzioni che funzionano anche senza budget
3 settembre 2018By

Social

Neuromarketing: la fluidità cognitiva nei social network e nel web
13 settembre 2018By
Comunicazione e manipolazione: scontro o incontro?
5 settembre 2018By