Il “De gustibus” nel 2018 ce lo racconta Coca-Cola

Il popolarissimo intercalare italiano “De gustibus” diventa il claim e hashtag della nuova campagna advertising di Coca-Cola che aumenta il proprio budget pubblicitario del 18%.

Agli italiani piace parlare di cibo e si pongono continue domande sulla bontà di un prodotto o di un altro. All’estero è un luogo comune sugli italiani e viene chiamato: italian food debate.

Su questo aspetto di italianità lavorerà Coca-Cola durante tutto il 2018.
Partirà infatti domenica 4 febbraio 2018 la nuova campagna ADV di Coca-Cola in combinata strategica tra televisione, stampa, affissioni, digital e social per stimolare le conversazioni con i propri clienti.

Da sempre l’obiettivo di Coca-Cola è di posizionarsi naturalmente sulle tavole degli italiani di fianco all’acqua e al vino. Con la nuova campagna “De Gustibus”, Coca-Cola Italia si propone nuovamente in questo immaginario.

Ovvio che Coca Cola non ha bisogno di promuovere le vendite avendo una quota di mercato significativa, ma le recenti campagne di advertising hanno cercato sempre di spostare l’utilizzo della bevanda in luoghi che non siano quelli che convenzionalmente immaginiamo.

  • Non è la prima volta che lavoriamo sul connubio Coca-Cola e cibo.
    Stavolta però non si tratta solo di una campagna ma di una piattaforma che racconta un concetto dalle declinazioni virtualmente infinite.
    Il cibo unisce, divide e appassiona.
    Coca-Cola non prende posizione su cosa sia meglio o peggio, ma alimenta il dibattito chiedendo alle persone di partecipare.
    Così, alla fine della campagna, potremo anche avere a disposizione un enorme database delle abitudini alimentari degli italiani.

    Alessandro Sabini
    Chief Creative Officer McCann Worldgroup Italia

La piattaforma di comunicazione è stata infatti ideata dal direttore creativo Paolo Maccarini di McCann WG Italia. La produzione è firmata dall’agenzia The Family mentre le agenzie per PR, social e attivazione talent sono Cohn&Wolfe, The Big Now e Show Reel.

“De Gustibus” quindi sarà una campagna sviluppata su quattro soggetti ADV televisivi e 10 immagini k-visual focalizzate sui piatti in grado di polarizzare i gusti e le opinioni, fra cui: pizza alta o pizza bassa? Hamburger classico o vegetariano? Salsiccia o salamella?

La musica che accompagna lo spot nella nuova pubblicità di Coca Cola è l’emblema dell’italianità: La gazza ladra opera di Gioachino Rossini.

  • La campagna “De Gustibus” è stata creata per il nostro Paese come detto.
    Ma sono orgogliosa di dire che l’idea è piaciuta anche a livello internazionale e altri Paesi stanno guardando con curiosità l’idea.

    Annalisa Fabbri
    Direttore Marketing Coca-Cola Italia

La pianificazione media comprende le principali emittenti televisive e le principali piattaforme digital in modo continuativo nell’arco del 2018, con più flight articolati in differenti momenti.

Questa campagna si alternerà con altre iniziative di comunicazione di Coca-Cola, di stampo internazionale che saranno come ogni anno adattate per l’Italia.
Nelle principali città italiane, inoltre, è prevista a partire da marzo una campagna OOH (Out-Of-Home) con l’utilizzo di affissioni dinamiche prevedendo anche il coinvolgimento dell’App Shazam.

  • Con “De Gustibus” vogliamo dire che qualunque cosa ti piaccia, Coca-Coca può aggiungere quel piccolo tocco speciale che trasforma il pasto in un momento di festa e convivialità, una sorta di accordo di fronte alle differenze.

    Annalisa Fabbri
    Direttore Marketing Coca-Cola Italia

#DeGustibus sarà anche l’hashtag con cui saranno animati i dibattiti e raccolte le opinioni degli utenti nei social network.
Il profilo Facebook ufficiale di Coca Cola farà da Hub collettore delle altre presenze nei social e dove confluiranno le attività di PR e Digital PR.

  • Il mercato sta premiando Coca-Cola Zero Zuccheri che cresce a ritmi impressionanti, anche se a volumi il peso maggiore del business è generato sempre dalla versione originale.
    Lo scorso anno abbiamo lanciato Coca Cola Zero al limone che sta dando buoni risultati, mentre vedremo nei prossimi mesi come funzionerà Coca Life dolcificata con stevia, che è il lancio più recente.

    Annalisa Fabbri
    Direttore Marketing Coca-Cola Italia

Non ci resta che valutare se anche il nostro “De gustibus” corrisponderà con quello che Coca Cola ci proporrà durante tutto il 2018.
Cosa certa è che anche con questa campagna integrata e cross-mediale, Coca-Cola mantiene il suo posizionamento di bevanda leader di settore strizzando ancor di più l’occhio al pubblico italiano.

About the author

Brand strategist, docente universitario e CEO laurea Magistrale in Web Marketing & digital communication dell'università IUSVE | Da sempre presente nel mondo social ho coltivato la passione per la comunicazione lavorando in radio come speaker, in televisione come autore, scrivendo romanzi per ragazzi, insegnando all’università, come brand strategist per aziende e agenzie, tenendo numerose conferenze sul mondo della comunicazione, dell’advertising e del web.

Lascia un commento

Seguimi sui social

Appuntamenti

Web Marketing Training 2018

Palazzo L’Unione Sarda - Cagliari
07/07/2018

Social Media Marketing Day Italia 2018: #SMMdayIT

MiCo - Fieramilanocity (Milano)
18/05/2018

Summit gratuito: il consulente finanziario del futuro

Ramada Plaza Milano - Via Stamira d'Ancona, 27 - Milano
18/05/2018

Le ultime pubblicazioni

Advertising

Quando l’amore è magia: ecco il nuovo spot di Cornetto
2 maggio 2018By
Tommy Hilfiger lancia la nuova Adaptive Collection per persone con disabilità fisiche
24 aprile 2018By

Branding

La Generazione Z interagisce meno con i brand nei social network
21 maggio 2018By
Riposizionamento di brand: il caso di successo di Abercrombie & Fitch
23 aprile 2018By

Digital

Abbiamo bisogno delle arti liberali ora più che mai: anche nel marketing e nella pubblicità
22 maggio 2018By
Le classifiche del mondo digital che non danno informazioni
4 maggio 2018By

Marketing

I neuroni specchio hanno modellato la civiltà: ora il marketing e la pubblicità
18 maggio 2018By
Smartphone challenge: in Italia Huawei raggiunge Apple
8 maggio 2018By

Social

Nei social network 1 utente su 3 non distingue la pubblicità dai contenuti
17 maggio 2018By
I social sono il canale pubblicitario più rilevante per i più giovani secondo il report di Adobe Digital Insights
20 aprile 2018By