By

Mariano Diotto
È la domanda che mi pongono ogni giorno i miei giovani studenti, ma anche professionisti. 8 consigli per diventare un Web Marketing Manager & digital strategist. 

Continua a leggere
Le classifiche, rese allettanti dall’information design, sono diventate il nuovo mantra per i marketers e i pubblicitari. Ma come vengono combinati i dati? Ecco quando sono inutili o addirittura inventate.
Continua a leggere
La marca funziona come un placebo. La visual identity di un prodotto cambia la percezione del consumatore e, a sua volta, quelle percezioni alterano la natura del prodotto. Un corretto brand positioning deve utilizzare le neuroscienze.
Continua a leggere
Quale relazione esiste tra gli studi delle neuroscienze e il marketing? Una ricerca di Nielsen ci illustra tutti gli elementi a favore. Quali metriche utilizzare e come possono aiutare nel brand positioning.
Continua a leggere
Le tecnologie digitali, e la conseguente trasformazione, alterano letteralmente i mercati. Come individuare ancora oggi la Buyer Personas a cui rivolgere il nostro interesse? Ecco il nuovo identikit.
Continua a leggere
Il Branded Content rientra in una strategia di marketing sempre più diffusa nel mondo dell’entertainment e consistente nel collocamento di un prodotto o un marchio all’interno di un format televisivo o digitale.
Continua a leggere
Il mondo del marketing digitale viene spacciato come semplice e alla portata di tutti. Mi dispiace deludervi: non è così! Ecco alcuni consigli in questa intervista con Francesco De Nobili.
Continua a leggere
Nel brand positioning il gratis si dimostra da sempre uno tra gli strumenti di marketing più efficaci e non a caso la sua presenza è costante, oggi come ieri, in tutte le principali campagne di advertising. Ecco come metterlo in pratica anche nel web.
Continua a leggere
Si chiama Predicting Personality l’ambito scientifico di ricerca che utilizza i social media per realizzare la profilazione del cliente e per formulare le buyer personas.
Continua a leggere
La pubblicità ha ancora un futuro se punterà a tornare una forma d’arte e coinvolgerà i giovani talenti. Infatti gli Ad blocker vogliono forme di advertising migliori… e hanno ragione.
Continua a leggere
1 2 3 4 18